venerdì 3 luglio 2020

CCF: dossier tecnico

Predisposto dal servizio studi della Camera dei Deputati, con riferimento al progetto di legge per l'istituzione dei Certificati di Compensazione Fiscale, attualmente all'esame della Commissione Bilancio della Camera.

Qui il dossier.

9 commenti:

  1. una domanda : ma se alla scadenza dei due anni mi trovo ancora ad avere nella mia scheda elettronica dei CCF, cosa succede ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rimarranno scambiabili e negoziabili per un periodo di tempo illimitato, fino al momento in cui il possessore li utilizzerà per ridurre pagamenti verso l'erario.

      Elimina
    2. ma allora in realtà la scadenza non esiste.

      Elimina
    3. Il termine fa un po' di confusione, mi rendo conto: ma per scadenza in questo caso si intende il periodo passato il quale il CCF è utilizzabile per ridurre pagamenti verso l'Erario. A PARTIRE DA QUEL TERMINE, SENZA LIMITE DI TEMPO, il CCF può essere utilizzato a quel fine.

      Elimina
    4. Mi è sfuggito. Grazie.

      Elimina
    5. Se capusco bene, non è un temine di scadenza, ma "dilatorio" che significa che si può compiere un atto non prima di una certa data e non entro una certa data.

      Elimina
    6. Esatto, termine dilatorio. Si possono utilizzare i CCF per conseguire sconti di pagamenti verso l'Erario, a partire da una certa data (due anni dopo l'assegnazione) e poi illimitatamente.

      Elimina
  2. Apprezzo il suo ottimismo, ma come temevo già abbiamo assistito al rinvio della famosa circolare dell'Agenzia delle Entrate riguardante la parte più importante delle agevolazioni del 110%, cioè le modalità di trasferimento dei crediti d'imposta.
    Non è un buon segnale...
    A.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci sono resistenze ma c'è anche un interesse crescente. Per me il punto non è di essere ottimisti o pessimisti. E' che non va lasciato nulla di intentato per far decollare il progetto.

      Elimina